Su un filo teso...

Sul sentiero della nostra evoluzione personale, camminiamo sul filo della nostra coscienza. Su quello, spesso cerchiamo un equilibrio tra due atteggiamenti che ostacolano il nostro progresso : il diniego e la colpevolezza. Uno come l'altro ci rallentano.

 

Il diniego - "non mi riconosco come sono" - e la colpevolezza - "non merito di essere felice" - sono due trappole che il nostro ego sviluppa per evitare i cambiamenti.

 

Per mantenere la nostra vigilanza, il campo dello specchio è un gioiello : ci permette di capire che quello che noi proiettiamo sugli altri rivela chi siamo, nel senso negativo... come positivo! (continua...)

 

Copyright © 2012-2019 Mon deal avec l'Univers