La legge dello Specchio : il dentro-fuori

 

Con Il mio accordo con l'Universo, dopo aver esplorato il campo della Realtà, sei invitato a scoprire il campo dello Specchio in cui si utilizza principalmente la legge dello specchio, chiamata anche "la legge del dentro-fuori".

 

Che cosa dice questa legge?

 

Dice una cosa molto semplice : il tuo ambiente, la tua realtà, ciò che sta accadendo intorno a te, è il riflesso di una parte di te stesso. Quindi la tua realtà parla di te.

 

Perché utilizzarla?

 

Perché abbiamo bisogno degli altri e del nostro ambiante per vederci come siamo. "Da solo, non si è mai bugiardo; da solo, non si è mai sbagliato" ...

 

Questo campo di coscienza è probabilmente il campo il più esigento, perché ti mette davanti a quello che spesso hai nascosto in te, senza nemmeno rendertene conto, e soprattutto per comodità.

 

È anche un indicatore prezioso e preciso delle parte di te stesso che non sono ancora messe in luce.

 

È importante notare che "la parte non è il tutto" : quello che vedi di te stesso in questo lavoro non rappresenta tutto quello che sei. Non serve di sentirsi in colpa o di lamentarsi di se stesso. Essendo consapevole di esso, puoi anzi riaprirti presto al nuovo.

 

 

"A questo punto in cui la coscienza della mancanza smette di distruggere l'immagine di sé stesso e di diminuire sua energia, ma dove stimola l'uomo e lo spinge a crescere, questo è la vera riparazione", Adin Steinzaltz.

 

 

 

 

In sintesi:

  • secondo la legge del dentro-fuori, il mondo è il tuo specchio
  • la parte non è il tutto

 

    


Copyright © 2012-2019 Mon deal avec l'Univers